cerca

Tasse locali, sull'impresa ogni anno un peso di 7 mila euro

Quasi la metà del gettito totale giunge da tre regioni: Lombardia, Veneto e Piemonte. Mediamente su ogni impresa privata italiana il fisco locale pesa per 7.158 euro. Alle imprese lombarde l'onere fiscale più alto: mediamente 11.720 euro. Una sottolineatura a parte, rileva il segretario degli artigiani mestrini, Giuseppe Bortolussi, meritano i dati di Lombardia e Lazio, perché qui è concentrata la stragrande maggioranza delle grandi imprese e delle multinazionali straniere presenti in Italia. E ciò condiziona verso l'alto il risultato statistico delle due regioni. Tuttavia, che al Nord la tassazione locale sia più elevata che nel resto del Paese - afferma la Cgia - «è un dato di fatto riscontrabile anche sugli altri contribuenti. Come i lavoratori dipendenti o i pensionati». Tornando ai dati sul peso delle tasse locali, la maglia nera è la Lombardia. Su ogni realtà produttiva lombarda pesano mediamente 11.720 euro tra Irap, addizionali Irpef regionali e comunali, Ici, addizionale comunale e provinciale sul consumo dell'energia elettrica. Al secondo posto il Lazio (10.800 euro).

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello