cerca

Crisi economica e politica sotto la lente di Confindustria

Questi i «grandi temi» che occuperanno oggi gran parte della discussione del Direttivo di Confindustria. Di fronte «all'ennesima campagna elettorale» - come l'ha definita un po' sconsolato lo stesso presidente Luca Cordero di Montezemolo - viale dell'Astronomia, dopo aver spinto per tutta la durata della crisi politica per un «Governo di scopo» che riuscisse a varare una nuova legge elettorale, si augura ora che la prossima legislatura sia, a prescindere da chi andrà al Governo, una «legislatura costituente». Serve - per gli industriali italiani - una «vera riforma dello Stato», che dia agli elettori la possibilità di scegliere direttamente chi mandare in Parlamento, senza invece dover accettare i diktat delle segreterie dei partiti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni