cerca

Sea chiede 125 miliardi ad Alitalia per i tagli a Malpensa

Sea chiede 125 miliardi ad Alitalia per i tagli a Malpensa

Alitalia

Sea e la propria controllata Sea Handling hanno deciso di agire legalmente nei confronti di Alitalia, ha spiegato il presidente di Sea, Giuseppe Bonomi, «per ottenere il risarcimento dei gravi danni derivanti dal comportamento del vettore che, modificando la propria strategia, ha rinunciato all'utilizzo dell'aeroporto di Malpensa come proprio hub violando, in questo modo, l'accordo di business partnership in corso con Sea».
Si tratta, ha aggiunto Bonomi, di un atto dovuto che rientra negli obblighi di responsabilità degli amministratori di Sea nei confronti dell'azienda e dei suoi azionisti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni