cerca

Meno fondi agli enti locali Roma si salva


Per tutti gli altri, invece, non è restato altro che rimboccarsi le maniche e chiedere, probabilmente, qualche sacrificio in più ai propri concittadini per far quadrare i conti. A sancirlo è un'elaborazione dell'Ufficio studi della Cgia di Mestre che ha analizzato i dati del ministero dell'Interno relativi ai trasferimenti erariali dallo Stato centrale ai Comuni.
Tra gli enti locali più penalizzati da citare Rimini che ha perso il 14,5%. Segue Lecce (-14,2%), Taranto (-12,5%) e Vicenza (-11,8%). Fra i Comuni siciliani, Palermo subisce un -6,4%, Catania -7% e Agrigento il 7,5%. Migliore la situazione di Enna che si ferma a un -2,8%.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni