cerca

Nonostante il forte recupero di dicembre (+32%), le ...

«E perciò - commenta il presidente dell'Ancma Guidalberto Guidi - il 2007 si conferma come un anno complessivamente positivo. Gli incentivi che hanno determinato vendite record per le auto non sono stati efficaci per le moto in quanto da un lato non ci sono veri incentivi, ma solo un risparmio delle tasse di proprietà spalmato su 5 anni (per le 125 e 150cc si tratta di 100-150 euro in tutto), dall'altro, per ottenere le agevolazioni, non è possibile demolire "cinquantini" Euro zero per acquistare veicoli Euro 3 di cilindrata superiore, vale a dire proprio la richiesta che la maggior parte dei clienti fa ai rivenditori».
Tornando al consuntivo annuo, significativo lo sviluppo del segmento scooter (+6,5%) con 279.001 pezzi, mentre le moto, dopo l'anno record 2006, arretrano (-2,9% e 156.472 immatricolazioni). Da segnalare inoltre che il bilancio 2007 vede per lo scooter un incremento notevole delle cilindrate 300-500cc (+23,9%) a scapito delle altre

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello