cerca

Il nuovo anno inizia bene per i piccoli imprenditori che ...

il provvedimento ora è pronto e verrà firmato nei prossimi giorni. Con la sua pubblicazione, partirà così il nuovo regime di agevolazioni: le piccole imprese dovranno pagare solo un forfait. Un milione di imprenditori minimi e marginali, e cioè con un'organizzazione semplice, potrà scegliere di aderire ad un regime semplificato, se dovesse ritenerlo conveniente: ne saranno interessati coloro con un giro d'affari inferiore ai 30 mila euro lordi l'anno, che non hanno fatto investimenti superiori ai 15 mila euro nel triennio e non hanno dipendenti. Sono in pratica i piccoli negozianti, gli artigiani (elettricista, idraulico, meccanico) e i liberi professionisti (avvocato, musicista, etc.). Per coloro che aderiranno, è prevista la franchigia dall'Iva (e della relativa documentazione), l'esenzione dall'Irap e un solo adempimento per l'Irpef. Si tratta in pratica di un forfait, un'imposta sostitutiva sul reddito del 20%. Si calcolerà sottraendo dal valore del giro di affari annuale il valore dei costi sostenuti per l'impresa. E su questa differenza si calcolerà appunto il 20%.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello