cerca

Per i vertici in arrivo la proroga

Nelle scorse settimane il governo si era infatti impegnato a prorogare la scadenza delle presidenze e dei Consigli di indirizzo e vigilanza dei diversi istituti previdenziali ed assistenziali, terminate a metà dicembre, a luglio quando scadranno anche i consigli di amministrazione dei vari enti. Per farlo, il ministro del Lavoro aveva preannunciato un emendamento in Finanziaria e ora l'unica finestra aperta per farlo è di portare la proroga nel provvedimento di fine anno. Il timore che circola però tra i sindacati è che nel «milleproroghe» si inserisca invece un provvedimento di nomina di un supercommissario unico per gli enti. E, con questo, che si proceda sulla strada di un mega accorpamento che punti ad un ente unico che controlli il polo previdenziale e quello assicurativo e che porti ad un'unificazione della previdenza dei lavoratori privati e di quelli pubblici. Un percorso, questo, che vanificherebbe però l'obiettivo di procedere alla riorganizzazione degli enti, prevista dal protocollo sul Welfare, attraverso la concertazione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello