cerca

Statali, la Lombardia batte il Lazio

103dipendenti complessivi supera il Lazio, fermo a 404.321, nonostante in questa regione siano concentrati i lavoratori dei ministeri.
Il numero dei dipendenti a tempo indeterminato ha segnato un lieve avanzamento rispetto al 2005 passando dai 3.369.000 occupati di quell'anno a 3.391.003 con un aumento di 21.207 unità (+0,6%). La grande maggioranza dell'occupazione resta femminile con 1.842.063 dipendenti. Il settore con più occupati resta la scuola con 1.157.194 unità (886.445 dei quali donne), seguita dal servizio sanitario nazionale con 686.518 occupati, 422.228 dei quali donne. Le donne rappresentano ormai una parte consistente della magistratura con 3.987 persone su 10.429 magistrati complessivi ma stanno prendendo spazio anche tra le forze di polizia con oltre 20.000 unità (20.379 su 331.698 dipendenti del settore). I lavoratori a tempo pieno e indeterminato sono 3.234.577 mentre 156.426 hanno un contratto part time.
La retribuzione media lorda dei dipendenti pubblici è pari a 31.478 euro l'anno ma varia molto a seconda dei comparti. Se i ministeriali hanno salari medi di 26.528 euro annui la cifra quadruplica per i magistrati che possono contare su una busta paga media annua di 114.646 euro. Il conto annuale fa un'analisi approfondita anche sulle assenze dei lavoratori comparto per comparto segnalando una media complessiva di 46,5 giorni di assenza, 27 dei quali di ferie. Oltre alle ferie (91,7 milioni di giorni complessivi su 157,7 totali) quindi i travet si assentano dal lavoro per circa 66 milioni di giorni pari a 19,5 giorni a testa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello