cerca

È ancora in salute il gruppo Fiat a livello di vendite nel ...

In particolare il mese scorso Fiat Group Automobiles ha immatricolato in Europa occidentale (esclusi cioè i nuovi Stati membri) 94.173 nuove autovetture (+1,9%), mentre nel cumulato ha venduto 1.114.323 unità (+6,4%). Questo mentre il mercato, nell'Europa occidentale in novembre, ha innestato la retromarcia con un calo del 2,1% e nei primi 11 mesi ha segnato una crescita solo dello 0,1%.
La quota del Lingotto, invece, a novembre ha segnato in Europa occidentale (Ue a 15 + Paesi Efta) l'8,2%, in crescita rispetto al 7,9% segnato sia nello stesso mese di un anno fa, sia a ottobre, mentre nel cumulato si è attestata all'8,1% contro il 7,6% del 2006. Da Mirafiori evidenziano che «era dal 2001 che Fiat Group Automobiles non chiudeva novembre con una quota così elevata». Calcolando L'Unione europea a 27, la quota di mercato del gruppo Fiat si è attestata a novembre al 7,9%, in crescita rispetto al 7,7% registrato sia un anno fa sia in ottobre.
Il marchio Fiat, che a novembre in Europa occidentale ha venduto 73.977 unità (+3,2%) e nei primi 11 mesi ne ha immatricolate 861.356 (+7,6%), ha continuato a dominare anche nel mese scorso il segmento A, registrando una quota del 39,6%.
«Anche in novembre Panda e 500 dimostrano di essere molto apprezzate dai clienti europei - dicono da Torino -.la Panda chiude il mese ancora una volta al primo posto tra le vetture più vendute del segmento A, con quasi 19 mila immatricolazioni e una quota del 23,6%. La 500 è stata invece immatricolata in oltre 10.000 esemplari e ha ottenuto una quota del 13,3%».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello