cerca

Più gas per l'Eni in Africa

V.(100% Eni) che ha acquisito da Sonagas, affiliata di Sonangol per il gas naturale, il 13,6% nel consorzio Angola Lng Limited. Il consorzio è impegnato nella costruzione nell'area di Soyo, a circa 350 chilometri a nord di Luanda, di un impianto per la liquefazione del gas naturale che avrà una capacità di circa 5,2 milioni di tonnellate all'anno e che, nei 30 anni di vita attesa del progetto, tratterà circa 300 miliardi di metri cubi di gas (associato alla produzione di olio). L'impianto produrrà anche propano, butano e condensato. Il gas naturale liquefatto sarà destinato al mercato Usa e verrà rigassificato presso l'impianto di Pascagoula, nel Golfo del Messico. Il progetto - spiega l'Eni - ha un'elevata valenza ambientale poiché consente di utilizzare il gas associato prodotto dagli impianti offshore.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Acrobazie e show a Il Tempo: ecco gli Harlem Globetrotters

Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente