cerca

Poste diventa operatore nel mobile

Basato sul sistema dell'operatore mobile virtuale PosteMobile è stato presentato, insieme al ministro Paolo Gentiloni, dall'ad delegato Massimo Sarmi, che ha scommesso sul successo dell'iniziativa: «Da qui a tre anni - ha spiegato Sarmi - contiamo di raggiungere i due milioni di clienti e i 500 milioni di ricavi. Nonchè di portare la società PosteMobile al pareggio entro il prossimo anno». Oltre al servizio di telefonia vera e propria, che prevede quattro offerte commerciali differenziate a seconda delle esigenze del cliente, PosteMobile punterà infatti in modo deciso sull'opportunità di trasferire denaro. Dall'inizio del 2008, poi, saranno disponibili altri servizi: a partire dal pagamento dei bollettini e fino all'invio di telegrammi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni