cerca

Le banche superstar a Piazza Affari

Il valore delle banche quotate è cresciuto mediamente del 17,4% annuo dal gennaio 2006, rispetto al +14,8% segnato dall'indice generale di Borsa. Che su scala mondiale non ha sfigurato nei 10 anni presi in considerazione dallo studio grazie a un tasso di crescita medio annuo dell'11% da inizio 1997 al 30 giugno scorso.
Anche a livello di dividendi le società quotate in Borsa sono sempre più generose con i propri azionisti. Alla fine dello scorso anno hanno staccato cedole per un ammontare complessivo che ha sfiorato i 30,5 miliardi di euro. Il rapporto ha evidenziato che una lira investita in azioni Generali il 2 gennaio 1938 varrebbe oggi 82.287 lire secondo i valori di borsa del 30 giugno 2007, con un reddito medio annuo del 17,7% e un rendimento al netto dell'inflazione del 6,4% annuo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello