cerca

Gemina, via libera del cda all'aumento di capitale per l'acquisto di Adr

I soldi che Gemina incasserà serviranno a rimborsare il prestito ponte concesso da Mediobanca, Capitalia e Calyon (gruppo Credit Agricole) per pagare Macquarie. Accorciata la catena di controllo di Adr con l'incorporazione di Leonardo in Gemina, il prossimo passo nel riassetto della finanziaria che controlla gli scali romani potrebbe essere l'allargamento, di cui si vocifera da tempo, del patto di sindacato alla famiglia Toti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni