cerca

IMMOBILI Ance: il mercato resta positivo I prezzi delle abitazioni non calano

Appare, invece, verosimile aspettarsi un assestamento dei valori immobiliari. È quanto si legge nell'Osservatorio congiunturale sull'industria delle costruzioni dell'Ance, Associazione nazionale costruttori edili. L'aumento dei prezzi che si è verificato in Italia dal 1997 al 2005, pur essendo sensibili, è inferiore rispetto a quello che si è registrato all'estero. In Italia, infatti, i prezzi delle abitazioni sono aumentati dell'81% contro il 112% della Francia, il 167% del Regno Unito ed il 156% della Spagna. Le previsioni per il 2006 indicano ancora un andamento positivo, anche se con qualche segnale di ridimensionamento della crescita dei prezzi, come già evidenziato nel corso del 2005. Sul mercato delle abitazioni nelle 13 aree urbane, non dovrebbero manifestarsi cambiamenti di rilievo sui prezzi e sul numero di scambi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni