cerca

SE ENTRO la fine di settembre i costi dei carburanti non scenderanno, Codacons Adusbef, Federconsumatori ...


«Tutti gli automobilisti italiani - spiega l'Intesa - verranno invitati ad astenersi dal rifornirsi di carburante presso la compagnia da noi indicata, con danni enormi per chi continuerà ad approfittarsi dei consumatori». È da mesi - ricordano le quattro associazioni - che l'Intesa denuncia «gli andamenti anomali del prezzo della benzina basati sulla doppia velocità, velocissimi in salita e lentissimi in discesa».
Dal confronto dei prezzi attuali del petrolio con quelli di agosto, settembre e ottobre 2002, risulterebbe addirittura un calo del prezzo al barile sotto dei 27 dollari, mentre l'euro che si è rafforzato del 15%. Sviluppando questi dati si dovrebbe arrivare al prezzo finale per la benzina di 1,004 euro con un risparmio di circa 8 centesimi al litro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello