cerca

di LAURA DELLA PASQUA IL presidente di Confindustria Antonio D'Amato potrebbe avere un futuro da ministro.

L'interessato però continua a dire che terminato l'incarico confindustriale tornerà nella sua azienda. C'è da credergli?
Centro Studi

poco appeal
Il Centro Studi di Confindustria ha perso appeal? Da quando Gian Paolo Galli è uscito per andare a fare il direttore generale dell'Ania, la poltrona di responsabile del Centro Studi è vuota. La ricerca di un sostituto si sta rivelando più difficile del previsto. Sono passati cinque mesi e ancora nulla. Finora sono stati contattati l'economista Ignazio Visco e l'ex direttore esecutivo del Fondo Monetario Internazionale Riccardo Faini, ma senza esito. Il primo, a quanto pare, punta a una carriera interna alla Banca d'Italia mentre il secondo non ha voluto lasciare l'incarico universitario.
L'ultimatum

di Averna
Francesco Averna, responsabile per il Mezzogiorno, questa volta la pazienza l'ha proprio persa. O il viceministro dell'Economia Miccichè risolverà la questione dei crediti d'imposta o Averna è pronto a scatenargli contro i parlamentari del Sud. Un ultimatum che, c'è da scommetterci, sarà efficace. Nella Casa delle Libertà il 42% tra deputati e senatori sono del Mezzogiorno, leghisti compresi.
Le imitazioni

del premier
Barzellette e imitazioni per alleggerire il clima. In un incontro con il gotha dell'industria Berlusconi è riuscito ad allentare la tensione ricorrendo ad uno stratagemma che ha strappato più di una risata a Tronchetti Provera e a Umberto Agnelli. Il premier prima ha raccontato una barzelletta tra le tante su di lui, poi ha chiamato un suo collaboratore che si è cimentato in una performance molto particolare: l'imitazione di Prodi. Applausi e risate finali.
Guidi

prende

il treno?
Ma dove corre Guidalberto Guidi? Il responsabile per le relazioni industriali di Viale dell'Astronomia, dopo la nomina alla presidenza della EsseDiEsse, società di servizi di Autostrade, ora punta ad altro. Il governo lo vedrebbe bene al vertice delle Ferrovie accanto a Giancarlo Cimoli. I due sono amici di antica data e ultimamente sono stati visti spesso a pranzo al Majestic, dove Guidi ha la sua residenza romana.
Una donna ai vertici

delle piccole
Arriva una donna alla vicepresidenza delle piccole imprese romane. Si tratta di Amalia Consoli (settore alberghiero) che dovrebbe affiancare insieme a Gerardo Moroni (distribuzione farmaceutica) e Mauro Miccio, il neopresidente Giuseppe Gori. L'elezione a giorni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni