cerca

Per la Bnl è ancora presto avviare nuove alleanze

Parola del presidente della Banca nazionale del Lavoro, Luigi Abete, che però chiarisce: «È evidente che il deprezzamento conseguente agli accantonamenti effettuati per l'Argentina ancora non è stato riassorbito dal mercato; nè bisogna dimenticare che Bnl ha potenziali recuperi di valore sugli accantonamenti (Argentina, Iraq) che consentirebbero un forte passo in avanti allorchè si materializzassero. Quindi, per ipotizzare nel medio termine una possibile alleanza, occorre che Bnl recuperi il suo giusto valore».
Il presidente di Bnl eclude l'ipotesi di altri partner, come Unicredit. «Bnl - afferma Abete - ha un progetto stand alone che può dare soddisfazioni importanti ai suoi azionisti e può consentirle di competere bene sui mercati». Quanto al desiderio del neoazionista Danilo Coppola di essere coivolto nella conduzione della Banca, Abete esclude la possibilità di un ingresso nel Cda: «Non c'è alcun posto libero» afferma.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni