cerca

Venafro, c'è la variante

Ieri l'Anas spa ha aggiudicato in via definitiva l'appalto relativo ai lavori di costruzione della Variante di Venafro, 1° lotto della Bretella di Collegamento meridionale tra l'A1 e l'A14 (S.Vittore-Termoli). La variante, lunga circa 8,5 km e compresa tra il Km 16,050 e il km 27,500 della SS 85 Venafrana, rientra tra le opere strategiche della Legge Obiettivo e renderà molto più scorrevole la circolazione su questa importante via di collegamento del Molise con Napoli, evitando il passaggio del traffico diretto a Campobasso e a Isernia all'interno della città di Venafro.
«La variante ridurrà i tempi di percorrenza della SS 85 e apporterà vantaggi notevoli sia al traffico a carattere regionale e interregionale sia a quello locale relativo a Venafro - ha affermato il presidente dell'Anas Spa Vincenzo Pozzi - Un altro effetto sarà l'abbattimento dell'inquinamento da rumore e della concentrazione di sostanze inquinanti emesse in particolare dal traffico pesante che percorre la SS85, che ora passa all'interno della città». I lavori comprenderanno anche la realizzazione di due svincoli: lo svincolo Venafro, per la direzione Napoli, e lo svincolo Pozzilli, per la direzione Isernia-Campobasso. L'Anas realizzerà sulla variante anche due viadotti (il Viadotto Venafro lungo circa 1,3 km e il Viadotto Pozzilli lungo circa 1,2 km).
Il traffico pesante in direzione di Roma verrà deviato così da decongestionare il nodo di Venafro. «L'attenzione dell'Anas è rivolta anche alla tutela dell'ambiente», ha detto il Capo Compartimento del Molise Francesco Caporaso. Il costo complessivo dell'intervento è di 99 milioni di euro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Jennifer Lopez bella e sensuale ai Billboard Latin Music Awards

Incidente in fabbrica, migliaia di litri di succo di frutta nelle strade
Agguato nella bisca del domino, lo colpiscono con un'ascia ma rimane illeso. Poi la rissa
Belen, show nuda nella vasca. E il web impazzisce