cerca

FRENATA AD APRILE PER LA FIAT

Auto sempre più in crisi

Il mese scorso nell'Europa occidentale sono state immatricolate 1.219.605 auto, il 6,5% in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. In frenata ad aprile il gruppo Fiat, che nel Vecchio Continente registra una diminuzione della quota di penetrazione (passata dal 7,8% dell'aprile 2002 al 7,3% dell'aprile 2003) e delle immatricolazioni (-13% e 88.571 unità).
Tra le cause dello stop al mercato delle quattroruote in Europa ad aprile il più rilevante è rappresentato dal mancato apporto fornito dal nostro paese che storicamente chiude il mese di aprile oltre quota 200.000 immatricolazioni e che il mese scorso ha registrato, invece, un calo del 5,8%, con solo 182.800 unità, come conseguenza della fine degli eco-incentivi. Naturalmente, hanno inciso negativamente anche gli effetti della guerra in Iraq e le vacanze pasquali, che hanno frenano la corsa all'acquisto di auto nuove.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Incidente in fabbrica, un fiume di succo di frutta invade la città

Agguato nella bisca del domino, lo colpiscono con un'ascia ma rimane illeso. Poi la rissa
Belen, show nuda nella vasca. E il web impazzisce
Lei è la sindaca? La Merkel snobba Virginia Raggi