cerca

CORTE UE

La Corte di Lussemburgo sottolinea che «la libera circolazione dei capitali osta ai sistemi che si applicano alle imprese Repsol, Telefonica, Argentaria, Tabacalera, Endesa e British Airports Authorities». Tuttavia, si afferma ancora nella nota, la Corte ricorda che «una certa influenza degli Stati membri è giustificata» nelle imprese inizialmente pubbliche e successivamente privatizzate, qualora tali imprese «operino nei settori dei servizi di interesse generale o strategico».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni