cerca

Solvibilità del credito: per Tremonti il problema va affrontato in sede politica Basilea 2, bocciate le modifiche

«Nella formulazione attuale - dichiara il ministro dell'Economia - è ragione di particolare preoccupazione». Lasciando la sede dell'Abi, dove è in corso la riunione del comitato esecutivo, Tremonti ha poi aggiunto: «Noi crediamo che i governi debbano occuparsi di queste cose, che non possano essere affidate ai tecnici». Alla modifica degli accordi di Basilea2, tra l'altro, aveva lavorato anche la Banca d'Italia. Per Tremonti, tuttavia, è giunto il momento di spostare la discussione a livello politico.
Avviando comunque un giro di tavolo proprio con i banchieri «È stata una riunione tra amici - ha commentato Tremonti - e abbiamo parlato della questione di Basilea2. Questo è un tema che deve essere oggetto dell'azione del governo. I testi che circolano - ha tenuto a sottolineare - non corrispondono all'interesse nazionale.
Devono essere fatti oggetto di interventi e non possono essere presi tali e quali». Lasciando palazzo Altieri, Tremonti ha osservato che sui contenuti dell'accordo di Basilea2 «c'è una dimensione tecnica, ma oltre a quella, ci vuole una riflessione politica. E noi la faremo. Formuleremo - ha annunciato Tremonti - le nostre proposte in sede europea, proposte che dovranno comunque passare attraverso una direttiva». In ogni caso, prima di mettere mano ad una direttiva il ministro dell'Economia ha tenuto a sottolineare che occorre «avviare una discussione con i nostri partner europei. Basilea2 - ha aggiunto - ha molte complessità per le banche e per le imprese e nella formulazione attuale non corrisponde pienamente all'interesse nazionale. Il testo attuale va modificato, adattato e discusso. Negli Usa sono state fatte delle ipotesi, come anche in Germania. Ma anche come governo italiano vorremmo fare delle proposte». Per adesso ha precisato Tremonti, «c'è una sede tecnica ma in Europa l'adozione passa per una direttiva».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni