cerca

PASSA da 1.


Lo comunica l'INPS con la circolare 55 del 21 marzo, facendo riferimento al decreto interministeriale pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 30 del 6 febbraio 2003.
Il nuovo importo, la cui misura mensile diventa così di 109,03 euro, è stato calcolato in base all'aumento percentuale del 2,5%, che corrisponde alla rivalutazione media delle pensioni erogate dal Fondo per l'anno 2001, e resta confermato provvisoriamente anche per gli anni 2002 e 2003, fino all'emanazione di un nuovo decreto che ne modifichi l'ammontare.
In conseguenza dell'aumento, per gli anni 2001 e 2002 gli iscritti al Fondo devono provvedere al versamento di un importo a conguaglio pari a 31,86 euro per ciascun anno.
L'INPS, tenendo conto dei tempi necessari per la predisposizione dei nuovi bollettini da inviare agli iscritti al Fondo, ha fissato al 31 marzo 2003 il termine di versamento senza aggravio di interessi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni