cerca

EURISPES

Italia maglia nera per competitività in Europa

Il Bel Paese veste la maglia nera anche nel settore delle infrastrutture, collocandosi ben al di sotto della media europea. È quanto emerge da uno studio dell'Eurispes.
Per quanto riguarda le potenzialità concorrenziali dei paesi membri dell'Ue, l'Italia è preceduta da Grecia (13a posizione) e Francia (14a), mentre sono i Paesi scandinavi a occupare le prime posizioni, seguite da Regno Unito, Germania e Paesi Bassi. La graduatoria, spiega l'Eurispes, si basa su tre variabili: tecnologia, istituzioni pubbliche e ambiente macro-economico (inflazione, risparmio nazionale, sviluppi del reale tasso di cambio).

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni