cerca

Fisco, boom entrate nel trimestre +5,9% a 68.685 milioni

503milioni di euro, con un aumento di 5.011 milioni rispetto allo stesso periodo 2002 (+5,5%).
I dati si riferiscono alla cassa e comprendono il bilancio dello Stato, i bilanci delle Regioni e quelli degli enti previdenziali. Per quanto riguarda le entrate di natura strettamente tributaria ammontano a 68.685 milioni con un incremento tendenziale di 3.838 milioni (+5,9%).
I contributi sociali sono pari a 27.818 milioni rispetto ai 26.645 del primo trimestre dello scorso anno, con un aumento degli incassi di 1.173 milioni (+4,4%).
All'andamento dei dati relativi al primo trimestre, spiega il Ministero delle Finanze, hanno contribuito principalmente il buon andamento dell'Irpef e dell'Irpeg, la buona evoluzione dell'Iva, la tenuta degli incassi delle imposte di produzione, nonostante l'anticipo delle accise disposto a dicembre 2002, il lieve calo degli introiti di lotto e lotterie. Riguardo al solo mese di marzo gli incassi hanno totalizzato 28.309 milioni con un miglioramento di 1.389 milioni sul corrispondente mese del 2002 (+5,2%). In dettaglio, le entrate tributarie sono cresciute nel mese scorso di 1.181 milioni per un totale di 22.443 milioni, pari a un incremento tendenziale del 5,6%. Per i contributi sociali si è registrato un aumento di 209 milioni, con un totale di 5.866 milioni contro i 5.657 del marzo 2002 (+3,7%). I dati sulle entarte fiscali fanno comunque discutere. «Se fosse vero l'incremento del 6,3 per cento, - sostiene Natale D'Amico della Margherita - registreremmo un aumento della pressione fiscale di circa tre punti percentuali».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500