cerca

Sono in arrivo sviluppi tra Autostrade e Acesa

Lo ha dichiarato il presidente di Autostrade, Gian Maria Gros-Pietro, ricordando che Autostrade ha una quota in Acesa e la stessa Acesa ha una quota in Schema28. «C'è voglia - ha aggiunto - di lavorare insieme, ho grande stima» verso il gruppo spagnolo ha spiegato Gros-Pietro.
«L'operazione Newco28 e Mediterraneo - ha aggiunto il presidente di Autostrade commentando le ultime operazioni varate dal gruppo - hanno messo in moto una quantità di adempimenti che ci terranno occupati per qualche mese. Ciò non toglie che siamo molto attivi sul fronte degli investimenti». «Nel 2003 - ha annunciato Gros-Pietro - contiamo di accelerare l'attività di investimenti». Il presidente di Autostrade ha ricordato che nel 2002 l'Anas ha approvato complessivamente progetti per 1200 milioni di euro per 21mila chilometri. «Un settimo - ha aggiunto - è di competenza di Autostrade. Abbiamo presentato due terzi dei progetti approvati». Nel corso del suo intervento a un convegno all'Accademia dei Lincei Gros-Pietro ha inoltre puntato il dito sui gap infrastrutturale che divide l'Italia dall'Europa. «La dotazione di strade - ha chiarito - è stata sempre inferiore rispetto agli altri paesi europei. Per quanto riguarda le autostrade le direttrici su cui agire riguardano in particolare le aree di insediamento distrettuale, i grandi nodi urbani, l'asse della pianura padana, i valichi».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni