cerca

Sanità, confermato lo sciopero Usae: «Le Regioni usano il contratto»

Ma per lo sciopero «sul tappeto ci sono anche i grandi temi del welfare e della programmazione socio-sanitaria che le Regioni si stanno apprestando a compiere anche alla luce delle determinazioni dell'ultima riunione della Conferenza Stato-Regioni» spiega una nota. «Motivo si preoccupazione - ha sottolineato il segretario generale Usae, Adamo Bonazzi - è la diversificazione del sistema che, invece dovrebbe avere un'unicità nazionale con le medesime garanzie: non tutte le Regioni optano così».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500