cerca

L'accesso degli operai in un appartamento Nell'esecuzione di lavori di rifacimento dei frontalini ...

Tutti gli altri condomini interessati hanno dato il loro assenso all'accesso.
Può il condominio opporsi all'accesso al proprio appartamento per l'esecuzione di lavori che rivestono carattere d'urgenza? Può costringere gli altri ad onerose spese di ponteggio per sue ingiustificate esigenze?
Fabio Mertini
Qualora un condomino non intenda consentire l'accesso al proprio balcone tramite il proprio appartamento, impedendo quindi, l'esecuzione delle riparazioni necessarie ad evitare pericoli per l'incolumità altrui, il condominio può tramite l'amministratore, promuovere innanzi al Tribunale di Roma un ricorso ex art. 843 cc e/o art. 700 cpc al fine di ottenere un provvedimento del giudice che ordini al condomino, che si oppone di consentire l'accesso al proprio appartamento per far eseguire tutte le riparazioni necessarie sempre che sia accertata la necessità e l'urgenza. Trattasi di una procedura che deve essere azionata tramite un legale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni