cerca

Affitto di un negozio l'aumento del canone Ho affittato un locale uso negozio e finora ho ...

Ora pur rinunciando agli interessi pregressi posso chiedere una rivalutazione del canone pari all'8,475% quale risulta sommando gli scatti succedutisi nell'intero periodo 18/1/98 - 18/1/03? Il conduttore respinge la richiesta affermando che posso al più chiedere la rivalutazione del 2,025% che è quella dovuta per il solo anno 2002.
Lucia Parcino
Ai sensi dell'art. 32 L. 392/78, qualora le parti lo abbiano convenuto, il locatore può richiedere che il canone sia annualmente aggiornato per eventuali variazioni del potere di acquisto della moneta, in misura non superiore al 75 per cento delle variazioni dell'indice dei prezzi al consumo per gli operai ed impiegati accertato dall'Istat.
La ratio legis di tale norma è evidente, quella di consentire al locatore il recupero della svalutazione monetaria. Si tratta di un diritto potestativo riconosciuto al locatore che non può venir meno se non per rinuncia o prescrizione. Unica condiziona posta dalla legge è che il locatore ne abbia fatto espressa richiesta.


I quesiti vanno inviati a Associazione Romana Proprietà Edilizia (ARPE) via S. Nicola da Tolentino, 21 Roma

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni