cerca

Capitalia, il mercato premia il piano

Gli analisti migliorano le stime e il giudizio. Iniziato a Londra il roadshow

Risultato: sospensione al rialzo. Poi riammesso a quota 1,265 euro (+7,75%), il titolo ha continuato a correre aggiornando in continuazione i massimi di seduta e spingendosi fino ad un top di 1,28 euro (+9,03%).
Ieri lo stesso Arpe ha iniziato a Londra il roadshow europeo per la presentazione dei dati. Mercoledì sarà a Parigi e giovedì a Francoforte.
Proprio alla City, Arpe avrebbe sottolineato, da quanto si è appreso, «il rispetto degli obiettivi fissati nel piano industriale con la ripresa dei conti e la dismissione di asset per 23 miliardi di euro, senza intaccare il core business». E poi, il riordino del gruppo «portato a regime senza ricorrere ad aumenti di capitale e su livelli di tutto rilievo nel panorama italiano». Il gruppo prevede di tornare in utile già da questo anno.
Capitalia supera anche l'esame degli analisti. Mediobanca, in un report, promuove il titolo da «underperform» a «neutral», con target price da 1,2 a 1,3 euro. «Siamo stati positivamente sorpresi dall'evoluzione della qualità degli asset nell'ultimo trimestre del 2002», si legge nel report, che sottolinea il calo nel periodo di circa il 9% per i crediti in sofferenza e del 27% per gli incagli. Quanto al 2002, chiuso con una perdita consolidata di 287 milioni, il report sottolinea che i risultati raggiunti «rappresentano un primo passo verso la giusta direzione».
Per Eptasim, il management di Capitalia «sta intervenendo con efficacia nelle aree sulle quali può esercitare un controllo più diretto e immediato. Tuttavia - si legge in un report - rimangono da risolvere i problemi strutturali accumulati in anni di gestione poco attenta del credito». Banca Imi ha portato il target price sul titolo da 1 a 1,1 euro e il giudizio da «reduce» a «hold». Centrosim ha rivisto il giudizio su Capitalia da «underperform» a «market perform», sulla base della considerazione che «tutti i target del piano industriale sono stati confermati, compreso il ritorno all'utile già alla fine del corrente anno». Target price a 1,4 euro e raccomandazione da «underperform» a «outperform», da parte di Intermonte Securities. Per Caboto Intesa giudizio «hold» su Capitalia e fair value di 1,3 euro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni