cerca

viaggio nel passato d'oro

All'Excelsior per la "rinascita" della Dolce Vita

Londra celebra il "salotto di via Veneto" con una mostra allestita all'Estorick Collection

Dolce vita

Tony Sant'Agata (foto Sirolesi)

All'Hotel Excelsior di via Veneto a Roma per celebrare la "rinascita" della Dolce Vita ovvero quegli anni in cui Roma visse il suo periodo d'oro e via Veneto era il "salotto" dei vip mentre Cinecittà la Hollywood sul Tevere. L'indimenticabile epoca della Dolce Vita venne immortalata dal film di Federico Fellini e ora "rinasce" grazie a una mostra allestita all'Estorick Collection di Londra. Sara Pastore, figlia di Nanà e del regista Sergio Pastore ha aperto le danze intonando un brano in onore della madre, famosa per il suo spogliarello presso il ristorante Rugantino, dove nacque proprio il mito della Dolce Vita.

Tra i presenti pronto ad applaudire Lino Patruno che ha ricordato i suoi trascorsi con le bande dell'epoca e non poteva mancare Tony Sant'Agata super ospite della serata in  quanto uno dei principali protagonisti di quel periodo storico: con allegria ha ricordato i tempi in cui cantava nel locale Embassy che all'epoca era il più alla moda e gettonato di tutti,  ha inoltre sottolineato con grande ironia che è stato lui ad inventare quella forma di spettacolo chiamata cabaret. Tra i presenti il dottor Bruno Bevilacqua presidente della squadra femminile di serie A della Ternana, felicissimo per la vittoria dei 5 scudetti consecutivi, e come se non bastasse anche presidente anche della Celebrity Films International. La serata condotta con maestria dall'attrice Virginia Barrett è andata avanti tra un brindisi e l'altro fino a tarda notte, lasciando tutti sognare come ai tempi della Dolce Vita.


 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie