cerca

flop mondiale

Belen, raffica di gaffe a "Balalaika"

Belen, raffica di gaffe a "Balalaika"

Niente like per Balalaika, il programma di approfondimento calcistico sui Mondiali in Russia condotto da Ilary Blasi e Nicola Savino. I correttivi apportati non sono sufficienti a promuovere né la seconda né la terza puntata. Ci provano a parlare di calcio, a dar più spazio al direttore della redazione sport Alberto Brandi disperato per non essere in vacanza a Ibiza, a fare domande (più per divertimento che per serietà) sui calciatori e sulle partite, ma il risultato resta desolante come l’assenza dell’Italia dalla competizione (che ovviamente ha il suo peso nel deprimere gli ascolti) e come l’espressione di Demetrio Albertini e Pupo. “Balalaika” è un intruglio, un panino super farcito: dai un morso, schizza tutto nel piatto e ti resta solo tanto pane e tanta mollica sotto i denti. Praticamente niente.

Non solo Ilary & co. non rinunciano ai giochini da emittente locale e alle inquadrature sotto la gonna delle ballerine, ma plagiano sfacciatamente Raffaella Carrà. L’unica differenza è che invece dei fagioli, nel contenitore ci sono matrioske e indovinate un po’? Si vinceva una cena con Belen di rosso vestita. A proposito della showgirl sempre più in versione “Scaldasonno Imetec” anche ieri sera ha incassato un paio di montanti e ha sferrato una gaffe in un pugno.
 
Strano il destino di Belen: presa per dare il consueto tocco sexy, si è trasformata in un bersaglio del poligono di tiro. Dopo la battuta della Rodriguez a Ilary Blasi sulle mutandine mancanti, la moglie di Francesco Totti oggi si è presentata in tutina trasparente rosa e body in bella mostra. Giusto per ristabilire le “gerarchie”. Poi ha subito un’altra battuta del Mago Forest: “Belen tu che segno sei?”, “Vergine”, “Dai non scherzare sempre” e una della Gialappa’s Band: “Ha mangiato un’oliva. C’è gente che pagherebbe oro per avere quel nocciolo masticato”. Ovviamente l’argentina non ha sorriso, ma lei non sorride a prescindere. Perché è strapagata per essere bella non simpatica. Purtroppo per lei proprio sul finale della trasmissione ha segnato un altro autogol. Domenica la baggianata su Messi, ieri il bis con Di Maria. Quei furbacchioni dei Gialappi hanno capito che la Rodriguez sta al calcio come Papa Francesco a Instagram e così la stuzzicano nella speranza che arrivi lo scivolone. Obiettivo centrato. “Dai Belen dì qualcosa sull’Argentina, dacci un altro titolo come quello di ieri su Messi. Hai visto i titoloni? Ti hanno ripeso tutti i giornali. Ad esempio cosa pensi di Di Maria” e lei: “Nooo, dai su Maria no”. Risate in studio, a casa e fino in Argentina. “Ma non sulla De Filippi! Su Di Maria, il centrocampista!”. La Blasi ha le lacrime agli occhi, Savino le va incontro per consolarla e quella sbaglia di nuovo: “Ah io ho sempre in mente Maria… il Grande Fratello…”.  Giovedì sera, con calma, Belu ci spiegherà cosa c’entri Queen Mary con il Gf. Intanto si è capito come mai non le hanno affidato né la conduzione di "Balalaika" né quella del Grande Fratello 15.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie