cerca

Cantanti social

Famiglie arcobaleno, Tiziano Ferro guida la rivolta pop contro Fontana

Le proteste social da Ermal Meta a Emma Marrone

Famiglie gay, Tiziano Ferro guida la rivolta pop contro Fontana

Nella polemica sulle dichiarazioni del neoministro della Famiglia Lorenzo Fontana sono scesi in campo anche Tiziano Ferro, Emma Marrone ed Ermal Meta. I tre artisti sono intervenuti sui social contro le parole del leghista secondo il quale le famiglie arcobaleno "per la legge non esistono".

Tiziano Ferro ha scritto un post su Instagram: "Non voglio supporto, mi basterebbe smettere di sentirmi invisibile", si legge nel messaggio con l'hashtag #gayfamily. Più arrabbiata Emma. "Ciao Fontana, arrestateci tutti", ha scritto la cantante esplosa ad Amici postando la sua foto con in braccio una bambina.

"Rientro oggi e leggo di dichiarazioni da parte del ministro Fontana che in nome del suo essere cristiano dichiara invisibili le unioni arcobaleno - argomenta invece Ermal Meta, recente vincitore al Festival di Sanremo in coppia con Fabrizio Moro -  Ma davvero credete che al buon Dio interessi come raggiungete l’orgasmo?  Non gli interessa nemmeno di cosa vi rende felici, ma che siate felici. E allora Siate persone felici, di questo c’è bisogno. Di persone felici. A qualsiasi costo. #altrochechiacchiere #altrocheindicisollevati".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda