cerca

campione 2018

Gran finale tra le lacrime, a "Ballando con le Stelle" trionfa Cesare Bocci

L'attore in coppia con la ballerina Alessandra Tripoli vince l'edizione del dance show di Rai 1

Gran finale tra le lacrime, a "Ballando con le Stelle" trionfa Cesare Bocci

Tanta tensione e anche tante lacrime. L'attore del "Commissario Montalbano" Cesare Bocci trionfa e si aggiudica insieme con la maestra Alessandra Tripoli la coppa dell'edizione 2018 di "Ballando con le stelle".

La finalissima è intensa, carica di emozioni (e lacrime) e i concorrenti del dance show di Rai 1 condotto da Milly Carlucci regalano al pubblico una puntata, l'ultima, indimenticabile mentre sognano tutti di vincere. Il livello dei concorrenti in gara è altissimo, la giuria lo ripete più volte nel corso della serata soprattutto quando si arriva alle sfide finali e scegliere è dura. Tutti (o quasi) nei panni dei perfetti aspiranti ballerini mentre sulla pista di Rai 1 si intrecciano storie di vita, di amori e di amicizie che la Carlucci, da vera Signora della tv delicata e rispettosa, sa gestire senza mai degenerare come invece la televisione degli ultimi ci ha abituati.

Per i finalisti la prima prova, quella speciale, è il ballo improvvisato da bendati con sorpresa: per ogni concorrente c'è anche una persona cara pronta a scendere in pista per un'esibizione. Così Francisco Porcella si cimenta con la strepitosa mamma che addirittura fa la ruota e fa scoppiare il delirio in studio. Gessica Notaro balla con le due sorelle: per il giurato Fabio Canino sono le "Spice Girl di Riccione". Per Giovanni Ciacci c'è l'amica Valeria Marini e, finalmente, il costumista regala una performance con una donna. Giaro Giarratana balla con la madre che riceve complimenti a raffica: forte, coraggiosa e con un fisico che la giurata Lucarelli le invidia ("io la maglietta bianca dentro la gonna non la potevo mettere nemmeno a 15 anni). Nathalie Guetta diverte (e si diverte) con l'amico Flavio Insinna: l'attrice di Don Matteo rimpiange il maestro (Simone Di Pasquale ndr) e va in scena il siparietto tutto da ridere. Ma l'esibizione più emozionante è quella di Cesare Bocci con la moglie Daniela, disabile: un valzer d'amore che lascia senza fiato e commuove tutti.

Inizia la gara. In pista scendono subito Cesare Bocci e la maestra Alessandra Tripoli. La coppia è rodata, perfetta. "I lavori che mi hanno dato così tanta gioia si contano sulle punte delle dita" racconta nella clip Poi l'esibizione che per la giurata esperta di ballo Carolyn Smith "è una delle migliori performance mai viste qui". La giuria commenta il valzer che l'attore di Montalbano ha danzato insieme con la moglie: "Avete regalato un'emozione profonda e una lezione d'amore importante". Per loro solo 9 e 10.

Tocca a Francisco Porcella e Anastasia Kuzmina. Arrivare in finale al surfista è costato tantissimo dopo l'incidente alla spalla (in montagna con lo snowboard ndr). "Ho lottato tanto" ammette il sardo che si cimenta in un freestyle lento perfetto, appassionato, emozionante. Come loro, Francisco e la maestra Anastasia, che sulla pista di Ballando, si sono pure innamorati. "È la più bella performance che ha fatto qui" sostiene la giurata esperta di balla, Carolyn Smith. Tutti 10. "È la coppia rivelazione di quest'anno" conferma anche l'ospite speciale tra gli opinionisti Eleonora Daniele, la conduttrice di "Storie Italiane". La giurata Selvaggia Lucarelli non riesce a trattenere la battuta: "Sono stufa di tutta questa tensione sessuale in pista" (anche Giaro Giarratana e la maestra Lucrezia Lando si sono innamorati ndr). Poi chiede all'insegnante, in vista dell'ultima puntata, di lasciargli finalmente l'allievo in cambio del voto alto. "Tanto tu torni a Kiev e lui alle Hawaii" dice.

È il momento di Giaro Giarratana e Lucrezia Lando. Si passa dal lento al freestyle veloce: il blogger-viaggiatore, così indipendente e così legato alla sua famiglia, sembra un ballerino nato. "Un finale di altissimo livello sono fiera di voi" sottolinea la Smith. Tutti 10. E lui felice corre a salutare la mamma seduta tra il pubblico.

Scende in pista Gessica Notaro con il suo maestro Stefano Oradei. "L'esperienza più bella della mia vita" dichiara nonostante le polemiche con l'ex dal carcere. "Il messaggio è arrivato forte e chiaro" precisa la psicologa Bruzzone. "Qui ho capito che non ero sola" confessa la miss sfregiata con l'acido e ballerina incredibile. Per lei solo 9 e 10.

Scocca l'ora di di Gina Lollobrigida: 90 anni e non sentirli. La ballerina per una notte del dance show di rai 1 si trasforma in "regina" della finalissima di "Ballando con le stelle". "La grande tempra delle vere star" sottolinea la Carlucci dopo la performance e l'attrice hollywoodiana ci tiene a precisare: "Avrei potuto fare meglio ma ho avuto un incidente, una frattura al bacino".

Tocca a Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro. Tra la coppia same sex del talent (che ha scatenato una marea di polemiche e pregiudizi) è nata un'amicizia fortissima: "Ho trovato il fratello che non ho mai avuto" dice il costumista che in pista ha dato davvero il meglio di sé. Per il maestro "la gestione dell'aspetto emotivo e la lotta a pregiudizi e attacchi sono stati la parte più difficile da gestire". Ma per entrambi l'obiettivo anche senza vittoria è stato raggiunto. "Vincere o non vincere, il messaggio è stato dato" dicono. Il segno della prima coppia di same sex dance è stato lasciato ma l'ultima polemica con Selvaggia Lucarelli scoppia lo stesso e lei lo accusa di "falso buonismo". I due litigano per la maglietta anti-Grande Fratello del giudice: all'inizio della puntata la Lucarelli indossa una t-shirt con la scritta: "Comunque con me gli sponsor restano" riferendosi al caos scoppiato intorno al reality per la fuga dei brand e sfottendo l'ex concorrente Luigi Favoloso. Il compagno di Nina Moric era stato squalificato dal gioco proprio per aver indossato nella Casa di Cinecittà una maglietta sessista contro la Lucarelli. E Ciacci, arrivato al tavolo della giuria per la votazione, nota che il giudice non ha più la maglietta. "Hai fatto bene a toglierla", dice. "Non fare il ruffiano" lo rimprovera la Lucarelli.

Nathalie Guetta fa piangere il maestro Simone Di Pasquale. L'attrice, che la giuria avrebbe voluto fuori svariate puntate fa (ma che il direttore-opinionista Sandro Mayer e i social amano), ha conquistato anche il suo insegnante: nell'ultima clip Di Pasquale confessa la tristezza per la fine dell'esperienza insieme e si commuove. "Mi mancherà" dice. "Nathalie ha tirato fuori il meglio del maestro" scherzano dalla giuria. E ancora: "Una coppia da sit-com, ironici e complementari" dice la Lucarelli che dopo la bella performance (un freestyle lento da bambolina del carillon) commenta: "Ci lasci con dignità". "Non è una grande danzatrice ma la sua forza e la sua ironia rapiscono" sostiene l'ospite della serata fra gli opinionisti Eleonora Daniele. Poi l'appello crudele di Fabio Canino al pubblico (sovrano): "Però adesso mettete una mano sul telecomando e votate chi sa ballare". Il direttore Mayer (che per l'ultima serata non ha più a disposizione il tesoretto conquistato dai ballerini per una notte) non ci sta e difende ancora l'attrice: "Nathalie ha portato un grande esempio, quello che si può fare spettacolo in tanti modi e non è giusto dire non votatela". La Carlucci grida al mobbing. La prova è comunque sufficiente per tutta la giuria, addirittura "cuore d'oro" Mariotto alza un 8.

La classifica (parziale)
Alla fine delle esibizioni al primo posto, a pari merito, ci sono le coppie Francisco Porcella-Anastasia Kuzmina e Giaro Giarratana con Lucrezia Lando. All'ultimo posto Nathalie Guetta e Simone Di Pasquale. Per la prima volta nelle edizioni di "Ballando" - annuncia -la Carlucci - c'è la coppa dedicata al web: e i "campioni social" sono Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro premiati da Selvaggia Lucarelli. Il "Premio Aiello" quest'anno se lo aggiudicano invece Akash e Veera Kinnunen e a premiarli scende in pista la psicologa Roberta Bruzzone.

Il momento si fa serio e la Carlucci annuncia gli ultimi finalisti: passano alla fase successiva del programma la coppia Francisco Porcella-Anastasia Kuzmina; Giaro Giarratana-Lucrezia Lando; Gessica Notaro-Stefano Oradei; Cesare Bocci-Alessandra Tripoli. Al quinto posto parimerito Giovanni Ciacci con Raimondo Todaro e Nathalie Guetta con Simone Di Pasquale.

La prima sfida è formata da Francisco Porcella e Giaro Giarratana e per la giuria vince il secondo. La seconda sfida è fra Cesare Bocci e Gessica Notaro e per la giuria vince la miss. Ma in finale, contro il parere dei giurati e grazie al televoto, ci finiscono Porcella e Bocci. La Notaro, data per favorita fin dall'inizio del programma, conquista il terzo posto. Il tempo stringe e partono i ringraziamenti con il ricordo commosso della conduttrice per Bibi Ballandi, il produttore tv scomparso a febbraio scorso.

Si alza il sipario sull'ultimo atto, quello che decreterà il vincitore dell'edizione 2018: prima charleston contro tango, poi il paso e contemporaneamente in pista. Infine l'esibizione a piacere, la rumba per Francisco e il valzer viennese per Bocci. Una sfida di seguito all'altra ed è tutto velocissimo. Il televoto incorona (col 67% delle preferenze) Cesare Bocci e Alessandra Tripoli e per la straordinaria coppia-campione di "Ballando con le stelle", che ringrazia pubblico e compagni di avventura, la festa comincia...

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda