cerca

Aveva 87 anni

È morto Tom Wolfe, dal Falò delle vanità alla nascita dei radical chic

Addio allo scrittore e saggista padre del new journalism

È morto Tom Wolfe, dal Falò delle vanità alla nascita dei radical chic

È morto all'età di 87 anni lo scrittore e saggista americano Tom Wolfe. Secondo quanto riferisce il sito del Guardian, citando l'agente dello scrittore Lynn Nesbit, Wolfe è morto ieri in un ospedale di Manhattan dove era stato ricoverato per un'infezione.  Viveva a New York dal 1962, quando era entrato come reporter al New York Herald Tribune

Considerato il padre del new journalism, Wolfe, al secolo Thomas Kennerly Wolfe Jr., era nato a Richmond il 2 marzo 1931. Tra i suoi libri, pubblicati in Italia da Mondadori, "Il falò delle vanità", "Un uomo vero", "Io sono Charlotte Simmons", e "Le ragioni del sangue".

Sua la definizione, coniata nel 1970, di radical chic, la fortunata espressione nata per riferirsi alla "sinistra da salotto", agli esponenti della borghesia che ostentano idee radicali. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari