cerca

il riconoscimento

La Spagna nomina "encomienda" gli italiani De Simoni e Lafranconi

L’Ambasciatore di Spagna in Italia, Jesús Gracia Aldaz, ha consegnato, in una cerimonia svoltasi  a Roma, le onorificenze Encomienda de la Orden del Mérito Civil, conferite dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione spagnolo, a nome del Re di Spagna, Felipe VI,  a Mario De Simoni e Matteo Lafranconi, personalità di spicco nell’ambito della gestione culturale in Italia.

Mario De Simoni è Presidente e Ad della società ALES S.p.A. dal 2016, dal 2003 ha ricoperto l’incarico di Direttore Operativo e poi Direttore Generale dell’Azienda Speciale Palaexpo. Come responsabile della gestione delle Scuderie del Quirinale, ha promosso l’organizzazione di numerosi eventi, tra cui grandi  mostre nelle quali la Spagna è stata presente in modo significativo, come “Le Corti del Barrocco”, del 2004, o “Da Caravaggio a Bernini”, del 2017, entrambe in collaborazione con il Patrimonio Nacional, o “Picasso. Dal cubismo al Classicismo”, del 2017. Durante la sua carriera professionale ha prestato particolare attenzione alla Spagna, promuovendo accordi con istituzioni spagnole per la diffusione di opere di artisti come Miró, Dalì o Picasso e organizzando concerti, cicli di cinema spagnolo e incontri con studiosi spagnoli. E’ stato più volte insignito di onorificenze per la sua attività di gestione culturale.

Matteo Lafranconi è dal 2016 Direttore delle Scuderie del Quirinale, complesso espositivo appartenente alla Presidenza della Repubblica Italiana e amministrato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali attraverso la societá ALES SpA. Con il suo operato nell’organizzazione, nel 2017, della Mostra “Da Caravaggio a Bernini. Capolavori del Seicento italiano nelle Collezioni Reali di Spagna” ha contribuito alla presentazione, per la prima volta in Italia, di 60 opere del Patrimonio Nazionale spagnolo, riflesso degli stretti legami, politici e culturali, tra la Spagna e l’Italia durante il XVII secolo. Dopo aver svolto studi musicali, Matteo Lafranconi si è specializzato in Storia dell’Arte, manifestando particolare interesse per la storia dell’arte del periodo che va dal XV al XX secolo, in Spagna, Italia, Francia e Russia. Autore di numerose pubblicazioni in prestigiose riviste di Storia dell’Arte, ha tenuto conferenze in importanti università e musei, in Italia e all’estero, tra cui figura il Museo dle Prado di Madrid. Tra il 2007 e il 2016, è stato responsabile delle Attività Scientifiche e Culturali del Palazzo delle Esposizioni di Roma.  

Con la cerimonia di oggi, l’Ambasciata di Spagna ha voluto onorare il contributo delle due importanti personalità del mondo della cultura alla promozione del patrimonio artistico spagnolo in Italia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano volo [VIDEO]

Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari
Il crollo in diretta: ecco il video della voragine sull'Appia