cerca

hit parade

I più venduti di Sanremo sono Meta, Moro e Ultimo ma i record li fanno Sfera Ebbasta e Coez

Il Festival serve a farsi pubblicità. Le vere star nascono sul web

Festival di Sanremo, Ermal Meta e Fabrizio Moro a rischio squalifica

Sanremo è Sanremo anche se non fa vendere. La rivista “DivaeDonna” ha stilato una hit parade delle canzoni italiane più vendute. E il palcoscenico dell’Ariston si conferma una vetrina, ma non un “ufficio di collocamento”. Le vere star nascono sul web. Ermal Meta e Fabrizio Moro, vincitori della kermesse, con “Non mi avete fatto niente” sono in testa alle classifiche degli album grazie alle copie vendute nella prima settimana d’uscita del cd. Diecimila per Meta e cinquemila per Moro. Nei primi 7 giorni dopo il Festival, l’album del giovane Ultimo è stato acquistato da 5.000 persone, mentre gli Stato Sociale si sono fermati a 3.000 copie nella prima settimana d’uscita. Numeri importanti, ma lontani anni luce da quelli di Jovanotti (100.000 album nel 2017), di Sfera Ebbasta che con “Rockstar” ha venduto 50.000 copie nei primi 7 giorni o dai numeri del rapper Ghali (120.000 in tutto il 2017). Per non parlare del cantautore campano Coez: 200.000 copie vendute nell’anno appena finito.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda