cerca

Scintille in tv

Antonella Mosetti perde la testa da Barbara D'Urso e volano insulti a Pomeriggio Cinque

Lo scontro della showgirl con Riccardo Signoretti

Antonella Mosetti perde la testa da Barbara D'Urso e volano insulti a Pomeriggio Cinque

Riccardo Signoretti e Antonella Mosetti

Bentornata Barbara D’Urso. A Pomeriggio Cinque una scintilla fa divampare un incendio tra Antonella Mosetti e Riccardo Signoretti, direttore di NuovoTv. Fra i due non corre buon sangue per una serie di articoli che la showgirl non ha apprezzato e così è bastata una mezza frase a scatenare il primo pomeriggio di trash verbale del 2018.

La Mosetti, in video collegamento, non è più fidanzata con tal Gabriel da cui voleva un figlio, ma un’incomprensione con Signoretti scatena la sua rabbia: “Cricetino sta zitto, non mi mettere in bocca parole che non dico” e il direttore di rimando: “Io non ti metto proprio niente in bocca. Cricetino lo dici a qualcun altro. Volgare, pensa ai tuoi capelli rifatti (ha le extension, ndr)”. La Mosetti non lascia correre: “Sta zitto, va a rifarti il naso per la quarta volta, va”, Signoretti che perde la calma con una certa facilità urla: “Alla tua età ti conviene mettere su famiglia, ma qual è il tuo lavoro? Chiedilo alla Ventura come lavori. Non hai rispettato la donna che ti dava da lavorare, vergognati. Tua figlia passa più tempo dal chirurgo che a scuola”. Il riferimento è a quando Bettarini tradì l’allora moglie Simona Ventura con la Mosetti che lavorava a “Quelli che il calcio”. La D’Urso e gli altri ospiti assistono al battibecco in religioso silenzio, non c’è bisogno di aggiungere altro. Anche perché l’ex concorrente del GFVip1 attacca: “Vuoi che dica io come lavori? Vuoi che lo dica? Odi le donne perché vorresti essere come loro e non lo sei. Sei un uomo piccolo in tutto, sfigato”. Il direttore delle riviste di gossip con orgoglio rivendica: “Dirigo una rivista tra le più vendute”. Finalmente Barbarella interviene, li zittisce e poi prova a far da paciere con gli stessi effetti di Donald su Kim. “Devi stare attento a come parli perché sei un esempio, non puoi insultarmi. E se ti incontro, queste cose te le dico faccia a faccia, vediamo quanto sei uomo. Ti devi vergognare” e Signoretti: “Ma che messaggi mandi? Essere uomo vuol dire essere aggressivi?”. Poi si passa a Veridiana che spiffera tutti i dettagli (chat e conversazioni) delle corna di Geppy Lama a Aida Yespica.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie