cerca

retroscena in tv

Ignazio Moser fa marcia indietro: non sposo Cecilia Rodriguez. E sull'anello svela: è un regalo di Belen

Ignazio Moser fa marcia indietro: non sposo Cecilia Rodriguez. E sull'anello svela: è un regalo di Belen

Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Ignazio Moser, ex concorrente del Grande Fratello Vip, ha rilasciato un’intervista a "Domenica In" per la rubrica condotta da Adriano Panatta "Da campione a campione". Cristina Parodi credeva di aver battuto la rivale Barbara D’Urso, in replica su Canale 5 con l’amore saffico di Eva Grimaldi, ma sono stati 10’ anonimi e grigi. Né le domande, né le risposte saranno inserite nel prestigioso archivio storico della Rai. E stasera, Moser jr. replica dall’avversario Giletti a “Non è l’Arena”.

Cristina Parodi annuncia Moser jr. per tutto il pomeriggio e alla fine Ignazio fa il suo ingresso sulle note di "Bello e impossibile". Un colpo di genio, una botta di lucida follia, non c’è che dire. La padrona di casa gongola: "Sono io che l’ho voluto fortemente", il giovane precisa: "Ti do due bacini perché Cecilia è molto gelosa". Giusto, meglio non farsi strane idee la domenica pomeriggio in diretta tv. In totale le domande sportive sono quattro o cinque e le avrebbe potute scrivere anche un bambino delle elementari. Adriano Panatta parte dal paragone con l’ingombrante padre, il campione di ciclismo Francesco Moser: "Il ciclismo è uno sport duro, sarebbe stato difficile ripercorrere le sue orme in tempi passati, figuriamoci rifarlo in tempi moderni – ammette Nacho - Per me è stato uno svantaggio, non un vantaggio avere quel cognome. A 7 anni quando ho iniziato mi dicevano ‘sei figlio di Moser devi vincere’, quindi ero penalizzato". Ancora sulla figura di Francesco Moser: "Tuo padre ti ha mai fatto complimenti per i tuoi successi?" e quello: "Ho vinto la prima corsa a cui ho partecipato e poi fino a 18 anni. Erano i momenti in cui più mi abbracciava, lui è all’antica".

L’ex fenomeno del tennis italiano replica: "Attento tuo padre e io abbiamo la stessa età" e Ignazio, che è abituato alle serate in discoteca, ma che ancora non ha capito come si sta davanti alle telecamere, si lascia sfuggire: "Vuoi che dica cosa mi hai detto dietro le quinte? Che sembra tuo nonno". Stare 24h sotto l’occhio del GFVip non gli ha insegnato alcunché, nemmeno a scandire le parole. Si va avanti su Francesco Moser, of course. Si parla della storica Parigi-Roubaix che uno ha vinto tre volte e l’altro zero piazzandosi più che 80esimo. Ignazio è consapevole che non lo invitano per la sua carriera sportiva o per quella televisiva e così si adegua: "Lo chiamavano sceriffo soprattutto per il suo carattere. Specie in casa, assolutamente in casa. La Parigi-Roubaix è una corsa particolarmente importante e significativa per la nostra famiglia, lui l’ha vinta 3 volte e ha il nome sulle docce (una particolarità di questa sfibrante gara, ndr), io 87esimo. Pensavo di fare meglio, probabilmente quel posto è ciò che meritavo". Panatta chiede: "Quanto si fa fatica nel ciclismo? È stato quello che ti ha fermato?". Moser risponde: "Mi ha fermato prendere coscienza dei miei limiti. Ricordo che da piccolo in un tema scrissi che di mestiere volevo fare il campione di ciclismo, un po’ sopravvalutandomi, ma avevo come esempio da seguire mio padre. Poi a 23 anni capisci quali sono i tuoi mezzi e i tuoi limiti e ho realizzato che era meglio fermarsi. Ho preferito essere parte attiva di questa scelta anziché subirla".

Per fortuna il lato sportivo si esaurisce con la stessa velocità dello spumantino del supermercato a Capodanno. Più che un’intervista sembrava il preliminare prima di una scena sexy. E infatti si passa a Cecilia e alla Rodriguez Family. Adriano Panatta lascia lo sgabello a Cristina Parodi che sogna lo scoop. Mandano una foto dove troneggia un anello all’anulare della baby Rodriguez e la padrona di casa: "Le hai regalato questo bellissimo anello, vi sposate?". Una gaffe perché è nota da giorni la provenienza di quell’anello. Ignazio non ha la minima intenzione di accontentarla sul matrimonio, anzi coglie l’occasione per chiarire la situazione e rivela: "Stiamo vivendo un bel rapporto d’amore, ci stiamo vivendo, ma non ci sono nozze in vista, ogni cosa a suo tempo, ora è presto. L’anello è stato travisato, sono cose inventate dalla stampa. In realtà è un regalo di Belen alla sorella. Io le ho fatto il braccialetto di brillanti". Smontata come un armadio dell’Ikea, Parodi senior gli chiede come è stata accolta Cecilia e gli mostra il filmato del padre che a Domenica In disse: "Lui al GFVip? E’ lì, mia moglie e io se torna a casa siamo contenti". Ignazio sorride: "Sì, l’ho presentata in famiglia ed è andata molto bene. La mia famiglia è molto distante dal mondo dello spettacolo, è vero, siamo diversi dalla famiglia Rodriguez. All’inizio mio padre era titubante, ora va tutto benissimo". L’ultima ficcante domanda è sul presente: "Come stavo dicendo prima, il GFVip e questo momento è una parentesi, poi tornerò ai vigneti e all'azienda". Fine di Domenica In... tutti i sensi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda