cerca

Gli 80 anni del Molleggiato

Celentano profeta del torto. Un conformista vestito da ribelle

Gli 80 anni di Adriano Celentano, conformista vestito da ribelle

Ha ottanta anni, vive nei pressi di Milano, guazza nei soldi e in una megavilla con parco e piscina, ha pochi capelli e un clan, sposò una bella donna che faceva l’attrice, un tempo suonava la chitarra ma a volte canta ancora; si crede Dio, fa il piacione e
vuol dettare legge in tv e perfino nel mondo. Non parlo di Berlusconi ma di Celentano. Il mitico Adriano compie ottant'anni domani, alla Befana, e si avvia a essere coetaneo della Signora con la Scopa. Come lei, Celentano è mitico, porta doni, a cominciare dalla sua voce straordinaria, poi la sua mimica e le sue movenze paleo-rock.

Azzurro, benché firmata da PaoloConte, è ritenuta la canzone più bella d'Italia nella versione adrianea e se la batte con Volare di Modugno nel titolo di Inno sub-nazionale o inno patriottico pop...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...". L'intervista a Immobile

Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie
Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo

Opinioni