cerca

Il futuro dell'influencer

Giulia De Lellis dopo il Gf Vip: "Vi svelo segreti e progetti. E perché non vado dalla D'Urso"

Giulia De Lellis dopo il Gf Vip: "Vi svelo segreti e progetti. E perché non vado dalla D'Urso"

Giulia De Lellis, medaglia di legno al GFVip, sta trascorrendo le vacanze sulla neve. Inseparabile dal suo fidanzato Andrea Damante. Giovani, belli e felici. L’influencer da oltre 2 milioni di followers su Instagram ha rilasciato un’intervista al settimanale “Nuovo Tv” svelando cosa l’ha tenuta lontana da Barbara D’Urso e quanto è roseo il futuro che l’attende.

Giulia ha solo 21 anni ma le idee molto chiare sul fidanzato conosciuto un anno e mezzo fa a ‘Uomini e Donne’: “Per ora me lo godo così, poi se arriverà la proposta… ancora non abbiamo progettato nulla di definitivo e ripeto la proposta deve farmela lui. Dove mi vorrei sposare? A Roma o Taormina, sarà una grande festa ma per pochi intimi”.

Alla domanda sul motivo della sua assenza nei salotti di Canale 5, la De Lellis rivela: “Purtroppo i miei impegni attuali non mi lasciano molto tempo e devo fare rinunce”. Dunque nessun attrito con Barbara D’Urso e nessuna imposizione dal clan Rodriguez come qualcuno aveva ipotizzato. Anzi, a proposito della stima pubblica che le ha tributato Belen, la piccola romana precisa: “Dire che ho stretto amicizia non è corretto. Ho scoperto una persona molto schietta e sincera e queste sono caratteristiche in cui mi ritrovo”.

La giornalista Simona Saia torna anche sulla mancata vittoria al Grande Fratello Vip e la De Lellis: “Non ho sospetti su come sono andate le cose (le pagine delle sue bimbe furono bloccate, ndr). La mia vittoria è stata quella di essere preferita dal pubblico per 13 settimane consecutive. Daniele Bossari meritava di vincere al di là della proposta di matrimonio fatta pubblicamente a Filippa”. Bocca cucita invece su Luca Onestini e Ivana: “Se sono fidanzati? Dovete chiederlo a loro”.

Ma Giulia è un vulcano di iniziative e semina piccoli indizi sui progetti futuri: “Presto uscirà qualcosa che porta il mio nome, è da un po’ che ci lavoro. Ci vorrà ancora tempo ma quando ci riuscirò sarà un sogno che diventa realtà. Quest’anno sarà pieno di sorprese targate GDL”. E magari una, la più importante, sarà targata Andrea Damante.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Clochard accoltella poliziotto: paura in via Appia Nuova

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Opinioni