cerca

I VIDEO VIRALI DEL TALENT SHOW

X Factor, ecco le 5 esibizioni top

Da Sem & Stènn a Domenico Arezzo

X Factor, ecco le 5 esibizioni top

I giudici di X Factor

Il pubblico è sovrano, dice il primo dogma del codice di X Factor, e in questa undicesima edizione, appena alle battute iniziali, lo è ancora di più. Con le nuove regole, nella prima puntata i telespettatori hanno deciso la squadra da mandare al ballottaggio e poi anche il concorrente da eliminare. E il primo a pagarne le conseguenze è stato Lorenzo Bonamano, della squadra di Fedez. Piacere al pubblico, o comunque farsi notare e generare discussioni, diventa fondamentale nei Live, ma non potrebbe bastare invece nelle selezioni, dove i giudici sono ancora liberi di scegliere, anche sfidando il volere dei telespettatori, i concorrenti da portare in trasmissione. Ed ecco quindi le 5 esibizioni più virali, quelle che hanno finora agitato il popolo del web creando spesso accesi dibattiti.

Sem & Stènn

Non potevamo che iniziare da Sem & Stènn, la coppia, nella musica e nella vita, che ha scosso le Audizioni scatenando reazioni a volte anche di cattivo gusto. Di certo il loro di gusto, musicalmente parlando, è molto particolare: revival anni ‘80 con un pizzico di trash sempre in bilico fra originalità e banalità da pessimo tributo synth pop. Un mix che colpisce, in negativo e in positivo, a seconda dei gusti personali. Lo dimostra la loro controversa esibizione alle Audizioni, che ha conquistato Manuel Agnelli e diviso pubblico dei social. Ora sono in trasmissione, ma la loro sarà una strada difficile.

Maneskin

Rimaniamo nella squadra di Manuel Agnelli con i Maneskin, gruppo composto da quattro ragazzi di Roma che invece il pubblico l’ha conquistato subito con l’inedito Chosen, suonato e cantato alle Audizioni. L’energia di tutta la band, e in particolare del frontman Damiano, è travolgente. Alzati e balla, sembra urlare la loro musica e il loro stile un po’ hippie, un po’ giamaicano e anche un po’ punk. I ragazzi hanno le idee molto chiare, starà ad Agnelli sfruttarne l’enorme potenziale.

Camille Cabaltera

La fortuna di avere in squadra Camille Cabaltera, di origine filippina e arrivata in Italia a 7 anni, è invece di Levante. Talento da vendere, classe, grande voce e come se non bastasse sa anche suonare benissimo il pianoforte, Camille ha dimostrato tutto il suo valore nella splendida versione di Worth It portata alle Audizioni. Il pubblico le ha riservato una standing ovation fra le più rumorose, replicata poi anche dopo la sua esibizione nella prima puntata di giovedì scorso. Speriamo che la poca esperienza di Levante non rovini il suo percorso.

Rita Bellanza

Impossibile non inserirla in questa Top 5. Rita Bellanza è un po’ la star di quest’edizione di X Factor. Lo è diventata ancora prima dell’inizio dei Live, grazie alla commovente versione di Sally cantata ai Bootcamp – più di due milioni di visualizzazioni su Youtube – ma anche grazie al tam tam mediatico che si scatenato intorno alla sua difficile storia. Ha tutte le carte in regola per vincere e fare breccia nel cuore dei telespettatori; quello di Levante l’ha già espugnato da un bel po’.

Domenico Arezzo

Ci sembrava giusto chiudere la Top 5 dei video più virali di quest’edizione di X Factor con lui, Domenico Arezzo, escluso in maniera abbastanza clamorosa da Fedez agli Home Visit. Il rapper milanese gli ha preferito Lorenzo Bonamano, eliminato alla prima puntata. Avrebbe fatto meglio ad ascoltare il pubblico delle Audizioni, in visibilio davanti ai virtuosismi chitarristici e alla voce cristallina di Domenico, nella sua brillante interpretazione di Kiss del compianto Prince. Forse il diciottenne di Ragusa sarebbe arrivato in finale, ma il suo futuro rimane luminoso, con o senza X Factor.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Acrobazie e show a Il Tempo: ecco gli Harlem Globetrotters

Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente