cerca

LA COMMEDIA GIÀ RECORD D'INCASSI

Sabaudia Film incorona Ficarra e Picone

Sabaudia Film incorona Ficarra e Picone

Ficarra e Picone con Leo Gullotta

"L'ora legale" conquista il premio come Miglior commedia dell’anno al "SabaudiaFilm.ComMedia", il Festival dedicato alla commedia italiana diretto da Ricky Tognazzi e Simona Izzo. Il film di Ficarra e Picone, campione d’incassi questa stagione al botteghino, continua a ottenere un successo dopo l’altro in giro per l’Italia.  A decidere è stata la giuria presieduta dal regista Paolo Genovese - e composta dal produttore Pietro Valsecchi, il direttore di Radio Rai Roberto Sergio, il cantautore Luca Barbarossa e le giornaliste Gloria Satta e Laura Delli Colli - che ha assegnato a Paola Cortellesi e Sergio Rubini i premi come Migliori attori. Il pubblico ha decretato, invece, "La stoffa dei sogni" il Miglior film dell’anno.

Tra gli ospiti presenti ieri sera alla cerimonia di premiazione, che si è concluso dopo otto giorni di grandi proiezioni e incontri, anche Marco Matteoni (nella foto con i direttori artistici della kermesse Ricky Tognazzi e Simona Izzo) L’imprenditore romano, dopo essere entrato nel mondo della comunicazione con l’acquisto di "Italian Television" visibile in tutta Italia e in vari paesi del mondo e della storica testata online "Il Giornale d’Italia" dal prossimo anno anche in cartaceo, è entrato a far parte del mondo del cinema.

A consegnare il premio a Ficarra e Picone e Leo Gullotta, uno degli interpreti de "L’ora legale", è stata la figlia dell’imprenditore, Domitilla Matteoni. E anche sul palco per gli attori è stato un successo tra battute, risate e applausi. Per la sua interpretazione nel film di Riccardo Milani "Mamma o papà?" Paola Cortellesi ha vinto il premio Bodema Jaguar, che è stato consegnato a Gennaro Di leva, presidente della Pro-loco di Sabaudia. L’attrice ha partecipato al momento clou in videochiamata. "È un onore ricevere questo riconoscimento" ha detto la Cortellesi. Doppio riconoscimento per "La stoffa dei sogni" di Gianfranco Cabiddu. Sergio Rubini ha ricevuto il Premio Francia Latticini come Miglior attore e il Premio Città di Sabaudia rivolto al film che è stato votato dal pubblico attraverso sms e i social. Un Premio Speciale è stato assegnato anche a Ricky Tognazzi e Simona Izzo per il "loro trentennale impegno nel cinema con particolare attenzione alla commedia italiana". Il riconoscimento è stato consegnato dal presidente del Coni Giovanni Malagò. La serata si è conclusa con la proiezione del film fuori concorso "Lasciami per sempre" diretto dalla Izzo e con protagonisti, tra gli altri, Barbara Bobulova e Max Gazzè

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello