cerca

SUL PALCO L'ATTORE ROMANO

Risate e applausi, al "Sabaudia Film" è la sera di Massimo Ghini

Risate e applausi, al Sabaudia Film è la sera di Massimo Ghini

Massimo Ghini con la figlia Margherita

Le idee ci sarebbero, è il coraggio dei produttori che manca». Parola di Massimo Ghini, ospite del SabaudiaFilm.COMmedia per presentare il film di Carlo Vanzina «Non si ruba a casa dei ladri» una commedia leggera che ha scatenato applausi e risate da parte del pubblico come sempre accorso numeroso sulla piazza del Comune di Sabaudia. Ghini, accompagnato dalla bella figlia Margherita, a margine della kermesse, ha parlato delle difficoltà del cinema in questo momento storico: «Aurelio De Laurentiis a Natale presenterà un film dal titolo "Super vacanza di Natale" e sapete cos’è? Il montaggio di 35 anni dei cinepanettoni e ci saremo tutti da Sordi a De Sica. Sapete cosa vuol dire questo? Un incasso strepitoso che è l’unica cosa che oggi conta davvero».  Romano doc, Ghini ricorda con nostalgia la Roma che fu: «I nostri figli non possono neanche immaginare cos’era Roma 30 anni fa. È una realtà inimmaginabile che oggi non esiste più. Poi con questa amministrazione dove vogliamo andare? Altro che dolce, ormai Roma è una città amara!»

La serata in piazza, dopo l’apertura con il film di Vanzina (in cui Ghini recita con Vincenzo Salemme), è proseguita con la serie web «Desesperados» per la regia di Ludovica Lirosi e Luis Molteni. La storia racconta di una ventenne che si ritrova a vivere da sola ma la sua intera esistenza si sviluppa nel bagno della sua casa, davanti allo specchio. «È tutto girato in chiave ironica - sottolinea Ludovica che è anche protagonista del corto - I personaggi entrano in scena con grande leggerezza e normalità. L’idea del bagno mi è venuta perché è un luogo intimo, privato, generalmente nascosto invece in questa serie l’ho reso protagonista».

Il programma di oggi, invece, prevede alle 18 presso il teatro «Fiamme Gialle» per la rassegna «Cinema e lavoro» la proiezione del film di Sydney Sibilia «Smetto quando voglio» con Edoardo Di Leo e Valeria Solarino, introdotto dalla stessa Izzo e da Tognazzi. Alle 21, invece, la web series «Star Cuoc» di Dario Acocella con Fabrizio Sabatucci rialza il sipario della quinta serata del Festival. A seguire "Smetto quando voglio masterclass" di Sydney Sibilia con Edoardo Di Leo e Greta Scarano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari