cerca

APRE ALLA GRANDE IL FESTIVAL ESTIVO DEDICATO AL CINEMA

Al "SabaudiaFilm.comMedia" il premio alla carriera a De Sica e lo show di Brignano

Al "SabaudiaFilm.comMedia" il premio alla carriera a De Sica e lo show di Brignano

Christian De Sica riceve il premio "Bud Spencer"

Le immagini del "gigante buono" che ha fatto divertire il pubblico di tutte le età, al fianco spesso di Terence Hill, scorrono sul grande schermo, allestito nella piazza del Comune. La terza edizione di "SabaudiaFilm.ComMedia", diretta da Simona Izzo e Ricky Tognazzi, alza il sipario con l'omaggio a Bud Spencer e il premio alla carriera intitolato all'indimenticabile attore scomparso un anno fa va a Christian De Sica. A consegnarlo sono i figli stessi di Carlo Pedersoli, Giuseppe e Cristiana. "Questo riconoscimento mi unisce al loro papà e mi ricorda tanto il mio" dice emozionato De Sica. L'attore romano, oggi 66enne e con 45 anni di carriera alle spalle, con Bud Spencer non ha mai lavorato ma tra i due c'è un forte legame "familiare". Fu il suocero di Pedersoli, il produttore Giuseppe Amato, a far debuttare alla regia nel 1939 il papà di Christian, Vittorio, con la commedia "Rose scarlatte".

Sul palco con De Sica anche Fausto Brizzi ed Enrico Brignano, rispettivamente regista e protagonista (insieme a De Sica) di "Poveri ma ricchi", il primo dei 7 film in concorso alla kermesse. Ed è stato proprio lo show del comico-attore Brignano a scaldare la platea della kermesse fra battute e risate.

Il film di Brizzi - che ha tra i protagonisti anche Anna Mazzamauro e Lucia Ocone - racconta della famiglia Tucci che da squattrinata diventa milionaria dopo aver vinto alla lotteria. Decide così di abbandonare il piccolo paesino laziale di Torresecca alla volta di Milano, per godersi lontano da occhi indiscreti il denaro in un hotel a 5 stelle. Dopo il successo al botteghino dello scorso Natale (quasi 7 milioni di euro), il regista è ora pronto a girare il secondo capitolo dal titolo "Poveri ma ricchissimi" che vedrà i Tucci creare il Principato di Torresecca.

A inaugurare la prima serata è stata la proiezione di "Frattaglie!", primo episodio di "6ix", nuova web serie crime-horror diretta da Marco Castaldi con protagonista Marianna Di Martino. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni