cerca

REALITY TRASH

Liti, sesso e volgarità: così l'Isola dei famosi ha sbancato gli ascolti in tv

Liti, sesso e volgarità: così L'Isola dei famosi ha sbancato gli ascolti

La conduttrice Alessia Marcuzzi con l'inviato Stefano Bettarini

Raz Degan ha vinto, come da previsioni, L'Isola dei famosi 2017. Al secondo posto Simone Susinna, al terzo Eva Grimaldi. L’annuncio dell’incoronazione del nuovo re del reality targato Canale 5 è stato dato all’una e venti di notte, dopo una diretta lunghissima dove, a far da padrone, più che le ultime liti dei naufraghi, sono state le incessanti inserzioni pubblicitarie. Questo il responso dell’Auditel: la finale de L’Isola dei Famosi ha registrato 4.253.000 telespettatori con share del 24.58%. L’analoga puntata dell’edizione 2016 con la vittoria del pugile Giacobbe Fragomeni, aveva conquistato 4 milioni 760 mila spettatori e il 24.71% di share. Il risultato 2017 è in calo rispetto all’anno precedente nonostante l’estenuante lunghezza della puntata. Ma i numeri sono sempre considerevoli in un panorama televisivo appiattito verso il basso. D’altra parte per raggiungere questi risultati, Canale 5 ha fatto scappare i naufraghi dalla prima serata del lunedì, dove erano inizialmente collocati, per non farli «arrestare» dal Commissario Montalbano che imperversa con le repliche su Rai1. Tutto da copione, dunque.

A cominciare dalla vittoria scontata del modello israeliano che per l’intera durata del reality, si è comportato da scontroso solitario, snobbando la compagnia del gruppo. I presunti vip in cerca di visibilità, hanno tenuto alta la bandiera della litigiosità, azzuffando- si persino quando sono arrivati in Italia e forse in termini ancor più discutibili e grossolani, rispetto alle volgarità, spesso gratuite, che si erano scambiate in Honduras.

Il percorso dell’Isola dei famosi 2017, era iniziato lo scorso 30 gennaio in maniera turbolenta a causa di una tempesta che si era abbattuta sui naufraghi. Quasi un presagio delle future turbolenze che avrebbero deteriorato le dinamiche tra i concorrenti sfociando in un fiume in piena di espressioni discutibili pronunciate, senza alcun riguardo per il pubblico dei minori, in fascia protetta. La presenza di alcune figure legate a professioni hard (ci riferiamo alla porno attrice Malena Mastromarino) ha contribuito a deviare il corso del reality indirizzandolo verso un voyeurismo che si è espresso al peggio in troppe circostanze, suscitando polemiche. Peccato aver visto, in simile ambiente, personaggi che pure godevano di un radicato rispetto come il regista Giulio Base.

Alla fine il vincitore non solo può fare affidamento su una nuova visibilità, ma sembra aver ritrovato anche l’amore. Complice la conduttrice Alessia Marcuzzi, è arrivata, in studio anche Paola Barale, ex partner di Degan, che già si era recata in Honduras per rispolverare la love story. Resta, però una sensazione di profonda malinconia per il degrado del reality. La speranza è che Mediaset se ne renda conto. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni