cerca

ESCE IL NUOVO CAPOLAVORO

Francesco De Gregori: "Banana Republic? Il tour lo rifarei solo con Belen"

Francesco De Gregori

Si chiama "Sotto il vulcano" ed è l’ultimo doppio cd live di Francesco De Gregori registrato lo scorso 30 agosto durante il concerto al Teatro Antico di Taormina, nel corso del suo "Amore e Furto tour". Un live che raccoglie molti successi, alcune delle cover di brani di Bob Dylan che costituivano l’ultimo lavoro del cantautore, e anche un omaggio a Lucio Dalla con l'interpretazione di "4 marzo 1943".

"L'estate scorsa, mentre ero in Sicilia, sono capitato vicino a casa di Dalla, ai piedi dell'Etna, e mi è venuta in mente "4 marzo 1943" - ha spiegato De Gregori nel corso di un pranzo con i giornalisti - Il giorno dopo dovevamo suonare a Taormina, così l'abbiamo messa nella scaletta e la sera l'abbiamo eseguita. Non ho pensato a una celebrazione di rito, a un omaggio pubblico o a niente del genere. Solo a questa grande canzone, a come la cantava Lucio e al tempo che è passato senza toccarla e il pubblico ha condiviso questa emozione insieme a me".

Un amore per le registrazioni live che è andato crescendo nel tempo. "Prima del tour Banana Republic con Lucio Dalla, “sono nato come chitarrista e  non ero convinto della mia resa live". Il doppio cd live, , è stato registrato lo scorso 30 agosto durante il concerto al Teatro Greco di Taormina per Amore e Furto Tour. "A mia insaputa", precisa De Gregori glissando sui riferimenti all'attualità politica del Paese e della capitale, "era l'ultima data e non avevamo registrato nulla. Mi dispiaceva e l'ho detto al mio bassista e produttore Guido Guglielminetti.  È stato lui ad organizzare tutto: quella sera penso di essere stato l'unico a non sapere della registrazione".

Oggi c’è ancora spazio per un progetto tipo "Banana Republic" e potendolo rifare con chi lo rifarebbe?

"Credo di si che c’è posto per un progetto lo rifarei il pubblico ama molto alle diversità degli artisti, anche fisica la gente impazziva vedendo che io ero alto il doppio di Dalla. Lucio era il primo a divertirsi di questa cosa. Lo rifarei con Belen Rodriguez".

Alla domanda su Sanremo il cantautore ha risposto: "Per cortesia non parlatemi del festival gode già della sua fama".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni