cerca

VATICANO

La Cappella Sistina apre per i concerti

Molto presto si potrebbe trasformare in una prestigiosa sala concertistica

La Cappella Sistina apre per i concerti

La Cappella Sistina come la Carnegie Hall. In un futuro non troppo lontano è davvero quello che potrebbe accadere in uno dei più famosi tesori artistici del Vaticano, appunto la Cappella Sistina. Il progetto di aprire le porte al pubblico della Pontificia Cappella Sistina è allo studio. «È un'idea che abbiamo da tempo», ha spiegato mons. Massimo Palombella nel corso di una conferenza stampa nella quale è stato presentato il cd "Missa papae Marcelli" della Deutsche Grammophon dedicato a Pierluigi da Palestrina, celebre compositore di musica sacra. «Ci sono già state diverse riunioni per parlare del progetto - ha osservato ancora il direttore della Cappella Musicale Pontificia "Sistina" - Naturalmente si tratterà di una cosa in collaborazione con i Musei Vaticani». Il progetto, per dirla con Palombella, «è proprio quello di offrire concerti al pubblico. Si pensa ad una piccola stagione di concertistica» nel corso della quale la Cappella Sistina si potrebbe trasformare in una prestigiosa sala concertistica tipo la Carnegie Hall a New York.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina

Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello
Ostia, giornalista aggredito da Roberto Spada

Opinioni