cerca

LETTERATURA

La bufala su Elena Ferrante che ha fatto impazzire il web

La bufala su Elena Ferrante che ha fatto impazzire il web

Diciamolo con tutta la serenità del caso: a noi, della vera identità di Elena Ferrante, non importa proprio un bel niente. La scrittrice, che ha amplificato il suo successo grazie al proprio anonimato, è ormai da mesi oggetto della caccia disperata di fan, addetti ai lavori e semplici curiosi. Il perché è una sorta di mistero visto che i suoi libri hanno successo a prescindere da chi si nasconda dietro quello pseudonimo.

Fatto sta che ultimamente la caccia sembra finalmente essere finita. Un'inchiesta del Sole 24 Ore ha infatti svelato che Elena Ferrante altri non che Anita Raja, traduttrice di 63 anni moglie dello scrittore Domenico Starnone. Per arrivare a questa conclusione i segugi hanno addirittura seguito le sue "tracce contabili".

Fatto sta che il mistero, per essere definitivamente svelato, ha bisogno di una conferma ufficiale della diretta interessata. Che è arrivata nella notte quando, su Twitter, è apparso un profilo di Anita Raja. "Apro questo profilo Twitter e presto lo chiuderò. Sarò qui solo per il tempo necessario a spiegare", recita il primo di sei cinguettiii. E poi, di seguito, la tanto attesa ammissione: "Lo confermo. Sono Elena Ferrante. Ma questo ritengo non cambi nulla nel rapporto dei lettori con i libri della Ferrante".

"Vorrei solo chiedere - è la conclusione -, ora che la curiosità che durava da anni è stata esaudita, di lasciarmi vivere (e scrivere) in pace".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500