sabato 20 dicembre 2014
.
Sfogliatore
ACQUISTA EDIZIONE
LEGGI L’EDIZIONE
16/09/2009 19:48

I "desaparecidos" della tv

Chi l'ha più visti?

Gianfranco D'Angelo

Un personaggio leggendario della televisione italiana che nessuno può dimenticare. Gianfranco D’Angelo nasce in teatro ma è destinato a diventare il protagonista del primo varietà veramente nuovo della tv. Da venditore di giornali a rappresentante di commercio, scrutatore del Totocalcio, manovale, commesso di supermercati fino a diventare un comico di successo. E’ il 1983 quando Silvio Berlusconi lo introduce sulle sue reti. Da una sua idea elaborata insieme ad altri amici nasce la storica trasmissione “Drive in”, il programma cult degli anni Ottanta, il più seguito di quel periodo che durerà cinque anni e vedrà lo stesso comico tra i protagonisti dello show. Nei panni di un imbonitore da circo, insieme al famoso cane Has Fidanken che con le sue battute travolgenti incollerà allo schermo milioni di italiani. E’ il 1988 quando arriva la co-conduzione di “Striscia la Notizia” al fianco di Ezio Greggio. Dopo il ritorno in Rai in pianta stabile nel 1995 presenta con Raffaella Carrà, “Carràmba che sorpresa”. Poi nel 1999 è al fianco di Michele Cocuzza e Katia Ricciarelli con il varietà di RaiUno “Segreti e… bugie”. Infine una lunga pausa dalle scene televisive. Che cosa fa oggi? Settantrè anni, sposato e con due figlie, Daniela e Simona entrambe attrici… D’Angelo non ha mai negato la sua voglia di tornare a fare ancora tv.

Un fisico da pin up e la sua incredibile somiglianza con Rita Haywort. Photina Lappa, in arte Tinì Cansino, era diventata famosa nel 1983 a 24 anni grazie al ruolo di “ragazza fast food” nel programma televisivo “Drive in”. Come dimenticare quelle esibizioni sui tacchi a spillo in costumino supersexy? Dopo il successo ottenuto con la trasmissione passa al cinema, recita in commedie e in film erotici. Poi? Sparisce. Dal 1989 di lei si perde ogni traccia televisiva. Che fine ha fatto la showgirl dai capelli rosso fuoco? Vent’anni fa ha detto addio alla tv per dedicarsi esclusivamente alla famiglia. Oggi ha 50 anni, 3 figli e vive a Roma ma secondo i bene informati Tinì sarebbe da poco tornata in carica, scegliendo l'agenzia cine-tv “Malcolm X Casting” di Kim Bikila che si occupa proprio di attori stranieri in Italia.

E’ tra i grandi protagonisti dello show. Enrico Beruschi che da ragioniere della “Galbusera” si trasforma in comico di successo nella trasmissione più vista degli anni ’80. Sono le sue gag e i suoi personaggi buffi e sfortunati a renderlo indimenticabile. Beruschi entra nel mondo dello spettacolo nel 1979 lavorando accanto all'attrice Margherita Fumero, diventata poi famosa nei panni della moglie del comico. Fa anche cinema e approda nelle “commedie all’italiana”. Che fine ha fatto oggi il “povero Beruschi”? Non è molto mondano, di lui si parla poco ma il comico ha proseguito la sua attività nel teatro, debuttando nel 2007 anche come regista. Inoltre l'attività televisiva, nella fiction italiana, non l’ha mai abbandonata… in ultimo protagonista nella produzione di successo “Elisa di Rivombrosa”.
 

Redazione online






consenso al trattamento dei dati
I commenti inviati vengono pubblicati solo dopo esser stati approvati dalla redazione






Invia una copia anche al tuo indirizzo di posta
Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro

 

Copyright 2001 Quotidiano IL Tempo srl tutti i diritti riservati - Gerenza - Pubblicità