cerca

Carlotto: in Italia record di delitti nelle famiglie


«L'universo criminale moderno degli ultimi 15 anni rispecchia la realtà di oggi, dove il potere maschile è molto più bestiale nei confronti della donna rispetto a prima. In Occidente come in Oriente. Lo so bene, io che traggo i miei romanzi da realtà vere, anche se spesso i personaggi sono inventati. Per trovare una coppia noir complice e innamorata, alla Bonny & Clay, bisogna risalire agli anni '70, ma anche lì si trovano storie poco significative. Evidentemente, la coppia non funziona più nemmeno tra i criminali. Purtroppo, vediamo cosa succede quasi ogni giorno: donne vittime di violenza da parte di romeni o albanesi, mentre l'Italia conserva il triste primato del primo paese europeo nel quale si consuma il più alto numero di delitti familiari. Nello stesso tempo, il lettore vuole ormai leggere romanzi che siano calati nella realtà contemporanea. Forse, il Sudamerica è l'unico posto dove ancora oggi le donne sono al vertice della criminalità: in Argentina, Bolivia e Colombia esiste ancora il rispetto per la pupa del boss».
Din. Dis.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni